inforMARE Fun Magazine
   22 febbraio 2018 21.24 GMT+1   




27 aprile 2006

Nel porto di Genova il traffico delle crociere risale la china

Il bilancio di Stazioni Marittime. Proposto un tombamento tra i ponti Colombo e Assereto

Stazioni Marittime Spa e il suo azionista di riferimento, l'Autorità Portuale di Genova, sono grati a MSC Crociere per aver contribuito in parte significativa al rilancio dell'attività dello scalo genovese nel settore dei passeggeri. Persi i traffici di Festival Crociere, per il fallimento della società, e di Costa Crociere, per il trasferimento dell'attività operativa della compagnia nel nuovo terminal Palacrociere di Savona, nel 2004 il porto di Genova ha registrato un crollo del traffico crocieristico, sceso a 287.863 passeggeri rispetto a 615.800 passeggeri nel 2003.

Lo scorso anno i crocieristi sono stati 395.797 unità, con un incremento del 37,5% determinato in buona parte dalle navi portate nello scalo del capoluogo ligure da MSC Crociere. «L'attività delle crociere - ha confermato oggi il presidente di Stazioni Marittime, Antonio Garzilli - si sta sviluppando molto bene soprattutto grazie a MSC». «Per merito di MSC - ha aggiunto - c'è una forte ripresa che dovrebbe continuare anche nei prossimi anni».

Stamani Stazioni Marittime ha presentato i risultati dell'esercizio 2005. Si tratta - ha detto Garzilli - di una «situazione economica molto favorevole». La società terminalista genovese ha totalizzato un fatturato di oltre 20 milioni di euro, in crescita del 9,9% rispetto al 2004. Il fatturato derivante dall'attività crocieristica, che rappresenta il 13% del giro d'affari complessivo, è aumentato del 49,8% a 2,6 milioni di euro. Il margine operativo lordo è ammontato a 5,1 milioni di euro (+6,0%) e l'utile dopo le imposte a 1,5 milioni di euro (-14,7%).

È un quadro economico - ha precisato Garzilli - che consente a Stazioni Marittime di «investire con l'Autorità Portuale per competere a livello nazionale e internazionale».

Anche il presidente della port authority di Genova, Giovanni Novi, è soddisfatto dei risultati ottenuti nel settore dei passeggeri e crede nelle ulteriori prospettive di crescita: i lavori a Ponte Parodi, che sarà ristrutturato per accogliere in parte attività crocieristiche - ha ricordato - stanno per partire e la banchina sarà pronta in un anno e mezzo - due anni. Novi ha però sottolineato l'elemento che rende difficile sviluppare il traffico crocieristico a Genova: «dove manchiamo - ha spiegato - è nella parte turistica».

«Il porto non è sufficiente», ha confermato Franco Ronzi, rappresentante di MSC Crociere nel consiglio di amministrazione di Stazioni Marittime. «Genova, come parte turistica, dobbiamo essere sinceri - ha aggiunto - offre di meno rispetto ad altri porti». Pur confermando la fedeltà della compagnia crocieristica di Gianluigi Aponte allo scalo genovese («noi - ha detto - a Genova verremo sempre con navi più grandi»), Ronzi ha ribadito la difficoltà di vendere l'appeal turistico del "genovesato".

Per affrontare questo problema l'assemblea degli azionisti di Stazioni Marittime - ha annunciato Garzilli - ha deciso di «costituire un gruppo di lavoro con l'obiettivo di migliorare la qualità dell'offerta turistica a Genova e nella regione».

Che la strada sia ancora in salita lo ha rilevato anche Novi: «dobbiamo ancora coprire un gap notevole di traffico nelle crociere», ha osservato il presidente dell'ente portuale.

Il comparto dei traghetti suscita minori preoccupazioni, anche se lo scorso anno ha registrato una lieve flessione del 3,1% attestandosi a 2.642.182 passeggeri. Da parte sua il presidente di Grandi Navi Veloci, Aldo Grimaldi, azionista di Stazioni Marittime, ha confermato il forte legame che stringe la compagnia al porto di Genova. Tuttavia ha sottolineato il principale problema che frena lo sviluppo del settore: la carenza di spazi. «L'incremento del traffico - ha detto Grimaldi - non è coinciso con l'incremento della superficie del terminal. Non è facile trovare delle aree». Grimaldi ha presentato una proposta agli azionisti di Stazioni Marittime per reperire nuovi spazi: realizzare un tombamento tra i ponti Colombo e Assereto. «Si tratta - ha spiegato - di un'area di 16.000 metri quadrati che non dà fastidio a nessuno». «Un piccolo tombamento - ha concordato il presidente dell'Autorità Portuale - che non darebbe nessun fastidio al traffico commerciale».

Giovanni Novi ha reso noto che è allo studio anche una politica tariffaria che ha l'obiettivo di premiare gli armatori più affezionati al porto di Genova. «Vorremmo fare - ha precisato il presidente della port authority - qualche differenziazione tra estivo ed invernale per agevolare gli armatori che stanno qui tutto l'anno».

Il direttore generale di Stazioni Marittime, Edoardo Monzani, si è soffermato sull'esito, del tutto lusinghiero per la società, di un recente visita di una delegazione dell'U.S. Coast Guard al terminal passeggeri di Genova, che ha elogiato l'efficienza delle procedure di security adottate nelle strutture turistiche del porto.

Bruno Bellio.

 

Porto di Genova
Traffico passeggeri

(Fonte: Stazioni Marittime Spa)

TRAFFICO TRAGHETTI

             
 

2000

2001

2002

2003

2004

2005

Passeggeri

           

Sardegna

1.721.914

1.809.056

1.867.748

1.931.345

1.851.377

1.718.399

Sicilia

345.260

321.730

329.310

305.447

341.215

341.815

Corsica

83.682

66.403

146.576

170.254

171.858

188.026

Spagna

89.469

89.747

123.644

112.870

114.990

104.428

Tunisia

127.827

133.166

158.173

173.028

193.051

220.159

Marocco

   

14.399

41.337

55.011

69.355

Totale

2.368.152

2.420.102

2.639.850

2.734.281

2.727.502

2.642.182

             

Motocicli

40.614

43.676

51.041

52.895

49.285

46.683

Autovetture

689.848

699.907

799.919

824.819

826.645

817.171

Metri lineari

1.936.133

1.945.648

2.226.210

2.471.783

2.685.821

2.656.051

             
             

TRAFFICO CROCIERE

             
 

2000

2001

2002

2003

2004

2005

Totale

397.516

471.245

567.506

615.800

287.863

395.797







Le pagine saranno aperte in una nuova finestra del browser




Cerca altre notizie su


seleziona la rubrica
Tutte    
Notizie
Traghetti
Crociere
Guide
Luoghi
Aerei


seleziona la rubrica
Tutte    
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto


 
 Indice   
Prima pagina
Indice notizie



Supplemento di turismo, arte e cultura di
Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza l'esplicito consenso dell'editore