inforMARE Fun Magazine
   26 giugno 2017 17.32 GMT+2   




8 marzo 2017

MSC Crociere vara un programma di innovazione digitale che sarà applicato a tutta la flotta

Debutterà sulla nave “MSC Meraviglia”, che entrerà in servizio tra meno di 90 giorni

Oggi, in occasione dell'inaugurazione della fiera ITB di Berlino, il gruppo MSC Crociere ha presentato il proprio programma di innovazione digitale “MSC for Me”, frutto di tre anni di lavoro con aziende leader al mondo nel campo delle tecnologie digitali e della tecnologia e delle scienze comportamentali tra cui Deloitte Digital, Hewlett Packard Enterprise e Samsung.

Il programma debutterà a bordo della nave MSC Meraviglia, la prima delle undici unità che la compagnia crocieristica ha in costruzione, che entrerà in servizio a giugno e che sarà dotata di 16.000 punti di connettività, 700 punti di accesso digitali, 358 schermi informativi e interattivi e 2.244 cabine dotate di tecnologia RFID/NFC. Il programma verrà poi implementato anche su MSC Seaside, che sarà battezzata a novembre di quest'anno.

MSC Crociere prevede inoltre di introdurre il programma digital su tutte le navi, sia sulle undici navi di nuova generazione previste dal piano industriale decennale da nove miliardi di euro sia sulle dodici navi che fanno parte della sua attuale flotta.

Complessivamente il programma “MSC for Me” offrirà ai passeggeri oltre 130 funzioni smart finalizzate ad ottimizzare l'esperienza di vacanza. Tra queste, un'app per aiutare gli ospiti a personalizzare la propria vacanza in qualsiasi momento del loro viaggio, dalla prenotazione di escursioni e ristoranti prima dell'imbarco, alla prenotazione durante una pausa relax sul ponte piscine.

«La tecnologia al servizio dell'esperienza degli ospiti - ha spiegato l'executive chairman di MSC Cruises, Pierfrancesco Vago - sta avanzando a ritmi sostenuti ed è per questo che abbiamo già investito 20 milioni di euro soltanto per sviluppare, a bordo delle prossime due navi in arrivo, tecnologie e infrastrutture in grado di rispondere alle esigenze dei nostri ospiti anche per gli anni a venire».

«Porteremo a bordo delle nostre navi - ha sottolineato Luca Pronzati, chief innovation officer di MSC Cruises - alcune delle loro più recenti soluzioni e tecnologie. Sarà proprio sulle nostre navi che queste tecnologie saranno rese disponibili per la prima volta in assoluto per il settore crocieristico. Si tratta di navi simili a smart-city, in più con la complessità di trovarsi sul mare, a dimostrazione dell'attenzione di MSC Crociere per l'innovazione di oggi e per gli anni a venire, con l'obiettivo di fare delle nostre navi una destinazione di vacanza in sé».







Cerca altre notizie su


seleziona la rubrica
Tutte    
Notizie
Traghetti
Crociere
Guide
Luoghi
Aerei


seleziona la rubrica
Tutte    
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto


 
 Indice   
Prima pagina
Indice notizie



Supplemento di turismo, arte e cultura di
Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza l'esplicito consenso dell'editore